Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici o assimilati solo per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi.
Lunedì, 27 02 2017

Nuovo Programma della Regione Lazio di Vaccinazione contro la Polmonite da Pneumococco.

Nuovo Programma della Regione Lazio di Vaccinazione contro la Polmonite da Pneumococco.Ora La Regione Lazio offre gratuitamente la Vaccinazione ai soggetti a rischio.

Ti consigliamo di vaccinarti contro lo pneumococco al momento della vaccinazione antinfluenzale. LEGGI TUTTO.

Campagna di vaccinazione antinfluenzale 2016-2017

Come tutti gli anni, la Regione Lazio predispone una campagna di vaccinazione antinfluenzale mettendo a disposizione più di un milione di dosi di vaccino da offrire gratuitamente, attraverso i Medici di Medicina generale, i Pediatri e le ASL, alle categorie considerate a rischio. LEGGI TUTTO.

MANIFESTAZIONE D'INTERESSE RIVOLTA A TUTTI I FORNITORI

Manifestazione d'interesse rivolta a tutti i fornitori aggiudicatarie di gare pubbliche: 

In ottemperanza a quanto disposto  con l'Art. 9 ter. Comma 1 lettera a) del decreto 78/2015 convertito con modificazioni in legge n.125 del 06 Agosto 2015, il quale stabilisce che, per l'acquisto dei beni e dei servizi elencati nella tabella A allegata allo stesso decreto gli Enti del Servizio Sanitario Nazionale sono tenuti a proporre ai fornitori una rinegoziazione dei contratti in essere che abbia l'effetto di ridurre i prezzi unitari di forma e/o volumi di acquisto rispetto a quelli contenuti nei contratti in essere e senza che ciò comporti modifica della durata del contratto al fine di conseguire una riduzione su base annua del 5% del valore complessivo dei contratti in essere. 

 

Precisazioni:
l'Art. 9 ter. Comma 1 lettera a) del decreto 78/2015 convertito con modificazioni in legge n.125 del 06 Agosto 2015 stabilisce che qualora non si raggiunga un accordo con i fornitori, nei casi di cui al comma 1 lettere a) e b), gli enti del servizio sanitario Nazionale hanno diritto a recedere dal contratto, in deroga all'art. 1671 del Codice Civile, senza alcun onere a carico degli stessi. Il comma 5 dell'art. 9 ter. stabilisce inoltre che gli enti del servizio Sanitario Nazionale che abbiano risolto i l contratto ai sensi del comma 4, nelle more dell'espletamento delle gare indette in sede centralizzata o aziendale, possono , al fine di assicurare la disponibilità dei beni e servizi indispensabili per garantire l'attività gestionale e assistenziale, stipulare nuovi contratti accedendo a convenzioni - quadro, anche di altre regioni, o tramite affidamento diretto a condizioni più convenienti in ampliamento di contratto stipulato, mediante gare di appalto o forniture, da aziende della stessa o di altre regioni o da altre stazioni appaltanti regionali per l'acquisto di beni e servizi, previo consenso del nuovo esecutore.

Per quanto sopra esposto, si rende noto che l'Azienda USL Roma "C" intende recepire manifestazioni di interesse per l'affidamento dei seguenti servizi:

  • TRASPORTO CAMPIONI BIOLOGICI
  • TRASPORTO UTENTI EMODIALIZZATI
  • TRASPORTO UTENTI DISABILI
  • MENSA
  • SERVIZI DI PULIZIA E SANIFICAZIONE
  • MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA 

Le modalità di presentazione alla presente procedura dovranno pervenire al seguente indirizzo di posta elettronica certificata Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.,
i candidati sono pregati di specificare nell'oggetto SPENDING REVIEW 2015, e descrivere nel corpo della @mail che tipo di servizio svolgono e dove.