Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici o assimilati solo per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi.

Benvenuti su PagaOnline

La piattaforma di pagamento della Regione Lazio.

Nella sezione pubblica del portale puoi eseguire pagamenti, visualizzare un pagamento effettuato e scaricare la ricevuta. Il servizio consente il pagamento delle prestazioni sanitarie prenotate a partire dal 19 Aprile 2017 presso la l'Azienda Sanitaria Locale Roma 2.

A tutti gli operatori della ASL RMC

Dichiarazioni, voci e notizie apparse in questi ultimi giorni su diversi mezzi di informazione hanno prospettato un cambiamento imminente nell’assetto territoriale delle ASL di Roma Capitale con l’accorpamento tra RMB e RMC e la dissoluzione dei vertici per ambedue le aziende coinvolte.

Queste notizie hanno prevedibilmente generato preoccupazione e disorientamento tra gli operatori e rischiano di destare allarme anche tra i cittadini sulla continuità dei servizi che le due aziende assicurano.

Credo sia importante chiarire immediatamente a questo riguardo, come ha peraltro dichiarato lo stesso Presidente della Regione, Nicola Zingaretti, che questo progetto di riassetto organizzativo, già raccomandato dallo stesso Consiglio Regionale, si realizzerà senza traumi...

Allegati:
Scarica questo file (presentazione_dipartimento integrazione sociosanitaria e perla contiunità d~.pdf)Presentazione[ ]115 kB

 
 Quarta indagine del sistema di sorveglianza “OKkio alla SALUTE”

(continua in allegato)

 

Allegati:
Scarica questo file (Presentazione report Okkio alla Salute 2014.pdf)Presentazione report OKKio alla Salute 2014[ ]34 kB
Scarica questo file (Report Okkio alla Salute 2014.pdf)Report OKKio alla Salute 2014[Report OKKio alla Salute 2104]851 kB

L’Azienda ASL Roma C sta mettendo in atto una riorganizzazione complessiva dei servizi, cercando di orientare l’attività in funzione dei problemi di salute delle persone. L’Azienda intende comunicare a tutti i provvedimenti attuativi di questo cambiamento .
Nell’area “ATTUARE IL CAMBIAMENTO ORGANIZZATIVO” si possono trovare i documenti relativi ai processi riorganizzativi in atto

L’Azienda assumerà nei prossimi giorni la prima delle delibere con le quali intende riconfigurare l’organizzazione dei servizi secondo il nuovo Atto Aziendale.

Questa delibera riguarda in particolare l’assetto dei Distretti che sono stati considerati prioritari perché vanno incontro, com’è facile notare anche ad una lettura superficiale dell’Atto, ad alcuni radicali cambiamenti che vorrebbero orientarne in modo esplicito l’attività intorno ai problemi di salute delle persone.

Di fronte a cambiamenti così rilevanti è parso urgente affrontare in modo analitico l’impianto dei distretti per restituire certezza agli operatori che non sono le linee di attività ad essere soppresse, ma sono le modalità attraverso le quali queste linee di attività si ricompongono intorno alle persone ad essere modificate.

Prima che il documento venga precisato nella sua formulazione definitiva e pubblicato sul sito aziendale mi è sembrato perciò importante presentarne sommariamente i contenuti e la logica provando a partire dal punto dei vista dei professionisti.

Vorrei insomma cercare di rispondere ad almeno alcune degli interrogativi che immagino ciascuno si possa fare dando per scontato che altre domande potrebbero essere formulate e che non in tutte le risposte io riesca ad essere chiaro, esauriente e convincente come vorrei. (Carlo Saitto) 

 
(per continuare la lettura fare clic su documento allegato) 

Allegati:
Scarica questo file (Le ragioni di un cambiamento.odt)le ragioni di un cambiamento[ ]15 kB

 Da oggi è attivo il Percorso Assistenziale "Gianni" per chi ha un problema di salute che non può affrontare da solo, non dispone delle conoscenze e degli strumenti necessari.

Per saperne di più clicca qui