Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici o assimilati solo per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi.
Martedì, 24 01 2017

Comitato Zonale di Roma e Provincia

Che cos’è il Comitato Consultivo Zonale…. 

L’Accordo Collettivo Nazionale per la disciplina dei rapporti con i medici specialisti ambulatoriali interni, medici veterinari e le altre professionalità (biologi, psicologi e chimici) ambulatoriali del 23.3.2005 e s.m.i., all’art. 24, prevede, in ogni ambito provinciale, la costituzione di un Comitato Consultivo Zonale, per la gestione unitaria del rapporto convenzionale.

Ogni Comitato Zonale ha sede presso un’Azienda Sanitaria Locale.

Il Comitato è composto da un Presidente (Direttore Generale dell’Azienda, sede del Comitato, o da un suo delegato), cinque rappresentanti tecnici delle Aziende; sei rappresentanti dei medici specialisti ambulatoriali operanti nell’ambito provinciale, quando gli argomenti riguardano le altre posizioni, i tre rappresentanti degli specialisti ambulatoriali designati dai sindacati sono sostituiti da tre rappresentanti della categoria interessata.

Il Comitato svolge, in particolare, i seguenti compiti:

1)      Formazione graduatorie annuali.

2)      Gestione unitaria del rapporto di lavoro dei medici specialisti ambulatoriali, medici veterinari e professionisti che operano nello stesso ambito zonale, nonché tenuta ed aggiornamento schedario dei singoli incarichi, anche ai fini della verifica delle incompatibilità e delle limitazioni previste dall’Accordo.

3)      Pubblicazione all’Albo, con cadenza trimestrale, dei turni vacanti comunicati dalle Aziende Sanitarie Locali della Provincia e individuazione specialista avente diritto alla attribuzione del turno.

4)      Funzioni consultive a richiesta dei Direttori Generali delle Aziende Sanitarie Locali; nonché tutti i compiti affidati al Comitato dal contratto stesso.


 CONTATTI: 

Sede del  Comitato Zonale: Via Monza 2, 00182 Roma

ORARIO DI RICEVIMENTO: 
Dal Lunedì al Venerdì (9,00-12,30) 
(Pomeriggio previo appuntamento)

Ufficio Segreteria: 06.51006523 - 8185 
Ufficio Graduatorie: 06.51008591 - 8237 - 6564 - 8607 
Ufficio Prelazioni: 06.51006520 - 6560 - 8052

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Gli specialisti potranno inviare relativo modulo di domanda al Comitato Zonale di Roma, dal 1 al 10 gennaio 2017 a mezzo raccomandata A/R al COMITATO ZONALE DI ROMA E PROVINCIA via Monza 2 - 00182 Roma o tramite pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Si rende noto che sul sito www.regione.lazio.it sono consultabili:

 LE  GRADUATORIE DEFINITIVE di Roma e Provincia  validita' anno 2017 MEDICI SPECIALISTI E PROFESSIONISTI ( biologi, chimici e psicologi) sul Bollettino Ufficiale Regione Lazio n. 99 del 13.12.2016

medici specialisti da pag. 321

biologi, chimici e psicologi da pag. 253

ATTENZIONE: Le Graduatorie entreranno in vigore il 1° gennaio 2017 .

 

 

 

PRESENTAZIONE DOMANDA GRADUATORIA SPECIALISTICA DI ROMA E PROVINCIA  

VALIDITA’ ANNO 2018 (modulo pdf allegato).

Entro e non oltre il 31 gennaio 2017, gli interessati potranno inoltrare apposita domanda, a mezzo raccomandata A/R o mediante consegna diretta (a mano) al competente ufficio: "Comitato Zonale di Roma e Provincia Via Monza, 2  00182  Roma", oppure tramite PEC a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo., come previsto dall’art. 17 comma 1 A.C.N. 17/12/2015.

Si fa presente che successivamente all’invio della domanda tramite PEC l’interessato dovrà far pervenire la MARCA DA BOLLO IN ORIGINALE presso gli uffici del Comitato Zonale di Roma e Provincia.


 

 


Si rende noto che sul sito www.regione.lazio.it sono consultabili:

LE  GRADUATORIE DEFINITIVE di Roma e Provincia  validita' anno 2017 MEDICI VETERINARI sul Bollettino Ufficiale Regione Lazio n. 1 del 3.01.2017 da pag. 343