Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici o assimilati solo per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi.

Farmacovigilanza - Note Informative Inportanti

  1. L'Agenzia Italiana del Farmaco rende disponibili nuovi e importanti aggiornamenti sulla temporanea carenza (iniziata nel marzo 2017) del medicinale NULOJIX (belatacept).

  2. L'Agenzia Italiana del Farmaco rende disponibili nuove e importanti limitazioni sull’uso di ulipristal acetato, Esmya compressa da 5 mg.

  3. L'Agenzia Italiana del Farmaco rende disponibili nuove e importanti informazioni sul rischio di errori di trattamento con differenti formulazioni di amfotericina B per uso parenterale: Abelcet, AmBisome e Fungizone.

  4. L'Agenzia Italiana del Farmaco rende disponibili nuove e importanti raccomandazioni
    sulla differenziazione dei dosaggi di Ocaliva nei pazienti affetti da
    colangite biliare primitiva con insufficienza epatica moderata e grave.

  5. Una revisione
    condotta dall’EMA ha confermato che, a seguito dell'uso di mezzi di contrasto a
    base di gadolinio, si ha un accumulo di piccole quantità di gadolinio nei tessuti
    cerebrali.

  6. L'Agenzia Italiana del Farmaco rende disponibili nuove e importanti informazioni sui medicinali contenenti micofenolato mofetile (MMF)/acido micofenolico (MPA) in relazione alla contraccezione.

  7. L'Agenzia Italiana del Farmaco rende disponibili nuove e importanti informazioni su  casi di errori nella somministrazione del farmaco ELIGARD (leuprorelina acetato) legati alla fuoriuscita del prodotto dalla siringa.

  8. L'Agenzia Italiana del Farmaco rende disponibili nuove e importanti informazioni su l'aumentato rischio di mortalità e di fratture in uno studio clinico randomizzato con Xofigo utilizzato in combinazione con abiraterone acetato e prednisone / prednisolone.

  9. L'Agenzia Italiana del Farmaco rende disponibili nuove e importanti informazioni di sicurezza sul rischio di leucoencefalopatia multifocale progressiva (PML) con l'uso di Cladribina (Litak, Leustatin).

  10. L'Agenzia Italiana del Farmaco rende disponibili nuove e importanti controindicazioni per Saccharomyces boulardii in pazienti in condizioni critiche o immunocompromessi.