Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici o assimilati solo per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi.

(tirocinio post-laurea, tirocinio pre-laurea, specializzazioni, frequenze volontarie ecc.)

Nei limiti fissati dai regolamenti e dalle disposizioni della ASL, sono ammessi a frequentare le strutture e i servizi ai fini di tirocinio, specializzazione, volontariato ecc. coloro che intendono acquisire conoscenze ed esperienze tipiche di ciascuna posizione funzionale presente nella pianta organica dell’Azienda.

Per accedere al tirocinio pre o post-laurea il soggetto interessato dovrà:

  • accertarsi che fra struttura didattica interessata (Scuola o Università) e la ASL Roma 2, intercorra una specifica convenzione;
  • individuare la struttura presso la quale si intende svolgere la frequenza, fra quelle situate nel territorio di competenza della ASL (vedi sito aziendale);
  • individuare, all’interno della struttura, un professionista dipendente della ASL, disponibile a seguire il tirocinio in qualità di Tutor, previa autorizzazione del Responsabile del Servizio;
  • programmare il periodo e le modalità del tirocinio;
  • Il Tutor indicato dal tirocinante, e autorizzato dal Responsabile di struttura, fornirà al soggetto interessato tutte le informazioni per un corretto iter procedurale e provvederà ad espletare le formalità richieste per l’avvio, lo svolgimento e la registrazione della frequenza (invio scheda inizio e fine tirocinio a questa UOSD; compilazione della modulistica e invio schede come richiesto dall’Università, ecc.).

Per ulteriori informazioni si può telefonare a:

Dott. Maurizio Di Gennaro: tel. 06 5100 4703

o recarsi direttamente presso la sede della UOSD Formazione e rapporti con l'Università, in Via Monza 2, Roma, dal lunedì al venerdì dalle ore 8,00 alle ore 13.00. 


Per accedere alla frequenza volontaria a scopo didattico, il richiedente dovrà previamente:

contattare questa UOSD per avviare le pratiche amministrative necessarie (dott. Maurizio di Gennaro); preparare la domanda di frequenza; stipulare un’assicurazione personale con le caratteristiche previste dal regolamento aziendale (Del. 433 del 12/5/2014); individuare la struttura presso la quale intende svolgere la frequenza, fra quelle situate nel territorio di competenza della ASL (vedi sito aziendale); individuare, all’interno della struttura, un professionista dipendente della ASL,disponibile a seguire il tirocinio in qualità di Tutor, previa autorizzazione del Responsabile del Servizio; programmare il periodo e le modalità della frequenza, d’accordo con il Tutor; consegnare a questa UOSD tutta la documentazione per il nulla osta e l’avvio delle pratiche amministrative; sarà quindi cura di questa UOSD comunicare sia al Tutor che al soggetto richiedente l’avvenuto nulla osta per la frequenza; contestualmente verrà consegnato al richiedente il Regolamento di Tirocinio e il foglio per la certificazione delle presenze.

Per ulteriori informazioni o chiarimenti, il dottor Maurizio Di Gennaro è contattabile al numero 06 5100 4703, o presso la sede di via Monza, 2 – UOSD Formazione e rapporti con l'Università, dal lunedì al venerdì dalle ore 8,00 alle ore 13.00.

 Altre informazioni presso il sito aziendale: www.aslrmc.it