Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici o assimilati solo per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi.

Si danno qui alcune informazioni tratte dal Regolamento Aziendale, ai richiedenti frequentazione volontaria a scopo didattico presso le strutture della ASL ROMA C, in ordine alle domande più comuni.

Copia completa del Regolamento è scaricabile sul sito aslrmc.it

A.Tipo e modalità di assicurazione personale (per chi richiede la frequenza volontaria a scopo didattico, o il rinnovo);

  • certificato di avvenuta stipula a proprio carico di polizza assicurativa, con qualunque compagnia, per invalidità permanente o morte conseguente ad infortunio e malattie contratte in occasione della frequenza nel periodo autorizzato: il massimale assicurato deve essere di almeno € 400.000,00 cosi ripartito:
  • 150.000,00 per morte;
  • 250.000,00 per invalidità permanente (compreso il rischio di H.I.V. espressamente indicato nella polizza);
  • L’Azienda garantisce la copertura assicurativa per responsabilità civile diretta o indiretta comunque connessa con l’attività di frequenza consentita presso le proprie strutture riservandosi comunque la possibilità di rivalsa nei confronti del frequentatore;

B.Il certificato medico di sana e robusta costituzione fisica deve essere redatto dal medico curante o dal medico di famiglia del richiedente

C.Il frequentatore è tenuto, nei casi in cui sia obbligatorio per il personale in possesso di posizione funzionale corrispondente, l’uso di specifica divisa (camice o giacca con pantaloni) da acquisire a proprio carico, e ad indossare analogo abbigliamento, con l’obbligo di apporre sul relativo taschino una striscia di colore arancione dell’altezza di cm. 3 che evidenzia lo stato di frequentatore.

D.Copia completa del Regolamento scaricabile sul sito aslrmc.it